contact  |   login  |  choose your language       
 
   US visa information
   Visados EE.UU.
   Visa étudiant USA
   Visum USA
   Visa USA
 
prenota adesso
corsi di inglese america
boston - new york - miami
Info visto USA

Per viaggiare negli USA ci sono due possibilità:

  1. occorre avere un visto rilasciato dall’Ufficio Visti presso l’Ambasciata / il Consolato degli Stati Uniti nel proprio Paese;
  2. occorre avere i requisiti per viaggiare nel programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program).

Se il motivo principale del vostro viaggio è studiare inglese:
[cioè intendete seguire un corso di 18 o più di 18 ore* settimanali]
ŕ Vi serve un visto per studenti F1

Se il motivo principale del vostro viaggio è il turismo (e studiare un po' inglese):
[cioè intendete seguire un corso di meno di 18 ore* settimanali]
ŕ Se avete i requisiti, potete usufruire del Visa Waiver Program ; altrimenti vi serve un visto per affari o turismo B1/B2

* Nota Bene: 1 ora = 60 minuti. In alcune scuole 1 lezione equivale a meno di 60 minuti. Nel sito linguaenglish i corsi idonei alla richiesta del visto per studenti F1 sono indicati nella definizione dei corsi di ciascuna città statunitense.

 

visto per studenti F1

L'Ufficio Visti americano può rilasciare il visto per studenti F1 fino a 120 giorni prima della data inizio corso; data la procedura articolata, si consiglia di muoversi con largo anticipo.

Come procedere per chi ha bisogno del visto per studenti F1:

  1. Effettuare la prenotazione:
    1. Iscriversi seguendo la procedura di iscrizione online del sito linguaenglish come descritto nelle domande frequenti. Nelle “Note” del modulo di iscrizione online scrivere che si ha bisogno del modulo I-20. L’iscrizione si ritiene valida quando l’acconto di 200 EUR è stato accreditato con successo e non respinto; entro 2 giorni lavorativi da allora, lo studente riceve un’email con i dati di accesso alla sua pagina personale online. Ciò significa che la prenotazione è confermata.
    2. Il modulo I-20 serve per dimostrare al funzionario consolare che lo studente va negli USA per motivi di studio. Per il rilascio del modulo I-20 la scuola necessita del pagamento del totale. La quota rimanente rispetto all’acconto si paga dalla pagina personale online. Sono disponibili gli stessi metodi di pagamento dell’acconto (vedi domande frequenti). Quando il saldo è stato accreditato con successo e non respinto, la quota rimanente viene azzerata nella pagina personale online.
    3. Per il rilascio del modulo I-20 la scuola necessita inoltre della copia del passaporto in corso di validità e di una lettera della banca o del proprio estratto conto recente che dimostri che si è in grado di mantenersi negli USA per l'intero periodo del soggiorno studio, ossia 2000 USD al mese se si trova l'alloggio da sé, oppure 1000 USD al mese se si usufruisce di un alloggio fornito dalla scuola. La lettera della banca deve essere scritta in inglese e deve indicare l'importo esatto in USD; l'estratto conto deve essere in USD. Altrimenti, per chi ha uno sponsor (genitore, tutore, azienda o altra figura che sostiene le spese dello studente negli USA), la lettera della banca o estratto conto recente deve dimostrare la disponibilità economica sopra indicata dello sponsor; lo sponsor deve inoltre compilare e firmare un affidavit form (dichiarazione di mantenimento).
    4. Le scansioni PDF nitide e leggibili dei documenti sopra indicati vanno inviate via email al proprio referente linguaenglish indicando se si preferisce ricevere il modulo I-20 per posta oppure per corriere espresso. Le spese di spedizione di quest'ultimo sono a carico dello studente. Il modulo I-20 viene spedito direttamente dalla scuola americana.

  2. Una volta ricevuto il modulo I-20, si può compilare online in inglese il modulo DS160 per la richiesta del visto. Dopo averlo compilato ricordarsi di stampare la pagina di conferma, che serve per fissare un appuntamento con l’Ufficio Visti presso l’Ambasciata/il Consolato americano per sottoporsi all’intervista del funzionario consolare. L’appuntamento può essere fissato tramite sistema online o call centre del Servizio di Informazione sui Visti della Missione Diplomatica degli Stati Uniti d’America in Italia. La coda per la propria intervista può essere fino a 8 settimane. Nel frattempo compilare online il modulo SEVIS I-901 e pagare la relativa tassa SEVIS.
    All’intervista bisogna presentarsi con i seguenti documenti:
    1. Passaporto in corso di validità (6 mesi dopo la data di fine soggiorno negli USA)
    2. Fotografia 5x5 cm fatta come da istruzioni per compilare il modulo DS160
    3. Modulo I-20 ricevuto dalla scuola
    4. Modulo DS160 [https://ceac.state.gov/genniv/]
    5. Ricevuta del pagamento SEVIS I-901 [http://www.fmjfee.com]
    6. Ricevuta del pagamento della tassa consolare
    7. Documentazione finanziaria (lettera della banca o estratto conto al punto 1.c, e qualsiasi altro documento che dimostri la stabilità economica propria o dello sponsor)
    8. Documentazione che dimostri il proprio livello di inglese: ad es. attestato di frequenza di un precedente corso di inglese, certificazione di conoscenza della lingua inglese ottenuta sostenendo un esame riconosciuto a livello internazionale, giudizio esame/i di inglese all'università, diploma o laurea in inglese come lingua straniera, e qualsiasi altro documento che provi la propria seria intenzione di andare negli USA per imparare o migliorare il proprio inglese. Se il visto viene accordato, si dovrà scegliere fra i possibili tempi, modalità e costi di ritiro del proprio passaporto con il visto per studenti F1.
  3. Il visto non garantisce l’ingresso negli Stati Uniti, ma serve per arrivare al Port of Entry (dogana USA), dove si chiede il permesso di ingresso negli Stati Uniti. Tale permesso è il modulo I-94, che viene dato da compilare sull’aereo per gli USA.
  4. Al Port of Entry bisogna presentare il modulo I-20, il modulo I-94, il passaporto con il visto per studenti F1 e qualsiasi altro documento richiesto dal funzionario doganale. Il funzionario doganale determina per quanto tempo si può restare negli USA e scrive data di arrivo e data di partenza autorizzate sul modulo I-94. È importante non perdere il modulo I-94 e tenerlo nel passaporto, perché bisogna presentarlo anche al ritorno. Sia sul modulo I-94, sia sul modulo I-20 viene apposto un timbro che attesta lo stato di studente F1.

Tornando al punto 2: se il visto non viene accordato, si applicano le condizioni generali linguaenglish, Art. 6, ossia viene rimborsato l’importo totale della prenotazione linguaenglish meno il costo amministrativo. Riguardo all’acquisto dei biglietti aerei e alla stipula dell’assicurazione medica/di viaggio: Lingua non si occupa di questo. Lo studente può rivolgersi a compagnie aeree / assicurative a sua scelta. Si consiglia di non acquistare voli / polizze non rimborsabili finchè non si è certi di aver ottenuto il visto.

Nota Bene: Lingua non si occupa delle formalità di visto per conto dello studente. L’intera procedura per ottenere i documenti di ingresso è responsabilità dello studente. Le informazioni in questa pagina sono tratte dal sito italiano della Missione Diplomatica degli Stati Uniti d’America in Italia e dal sito americano del US Bureau of Consular Affairs, e sono da intendersi solo come guida schematica, cui non può essere imputata alcuna responsabilità. Lo studente può rivolgersi a un’agenzia che effettua servizio visti a sua scelta, oppure seguire le istruzioni e usare i riferimenti online dei due siti appena citati:
http://italian.italy.usembassy.gov/visti/niv.html
http://travel.state.gov/content/visas/english.html

 

 

Visa waiver program (VWP)

I Paesi aderenti al programma “Viaggio senza Visto” sono: Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

Requisiti per poter usufruire del Visa Waiver Program:

  1. Essere cittadino di uno dei Paesi sopra elencati
  2. Si intende rimanere negli USA per 90 giorni o meno di 90 giorni
  3. Si viaggia negli USA principalmente per turismo o per affari
  4. Si intende seguire un corso di inglese costituito da meno di 18 ore settimanali
  5. Avere il passaporto elettronico, o il passaporto con foto digitale emesso prima del 26 ottobre 2006, o il passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005

Se in possesso dei requisiti, occorre ottenere l’autorizzazione ESTA qualche giorno prima di salire sull’aereo. Se si intende seguire un corso di inglese costituito da 18 o più di 18 ore settimanali, occorre un visto per studenti F1.

ŕ Per informazioni sul Visa Waiver Program, sui passaporti idonei e per l'autorizzazione ESTA è necessario consultare il sito italiano della Missione Diplomatica degli Stati Uniti d'America in Italia e il sito americano del US Bureau of Consular Affairs:
http://italian.italy.usembassy.gov/visti.html
http://travel.state.gov/content/visas/english.html

visto per affari o turismo B1/B2

Se la propria situazione è UNA delle seguenti, occorre fare richiesta del visto per affari o turismo B1/B2:

  1. Si intende viaggiare negli USA principalmente per turismo o per affari e il proprio passaporto non è ammissibile al Visa Waiver Program, oppure il proprio Paese non è nella lista dei Paesi aderenti al Visa Waiver Program
  2. Si intende viaggiare negli USA principalmente per turismo o per affari e si intende rimanere negli USA per più di 90 giorni

Il visto per affari o turismo B1/B2 consente di seguire un corso di inglese di meno di 18 ore settimanali. Se invece si intende seguire un corso di inglese costituito da 18 o più di 18 ore settimanali occorre un visto per studenti F1.

ŕPer informazioni sulla richiesta del visto per affari o turismo B1/B2 è necessario consultare il sito italiano della Missione Diplomatica degli Stati Uniti d’America in Italia e il sito americano del US Bureau of Consular Affairs:
http://italian.italy.usembassy.gov/visti/niv.html
http://travel.state.gov/content/visas/english.html

Nota Bene: Lingua non si occupa delle formalità di visto per conto dello studente. L’intera procedura per ottenere i documenti di ingresso è responsabilità dello studente. Le informazioni in questa pagina sono tratte dal sito italiano della Missione Diplomatica degli Stati Uniti d’America in Italia e dal sito americano del US Bureau of Consular Affairs, e sono da intendersi solo come guida schematica, cui non può essere imputata alcuna responsabilità. Lo studente può rivolgersi a un’agenzia che effettua servizio visti a sua scelta, oppure seguire le istruzioni e usare i riferimenti online dei due siti appena citati.

inglese in america
boston  
new york  
miami  
canada irlanda
inghilterra malta