1370716246-world-naked-bike-ride-2013-in-london_2132753

Tutti nudi in bicicletta: World Naked Bike Ride 2014

Camminando per le strade di Londra e Toronto il 14 giugno, Oxford il 15 giugno, York il 20 giugno e Boston il 28 giugno potrebbe capitarvi di incrociare una schiera di ciclisti nudi contornati da una folla festante che grida “We love you!”. Sono tutti impazziti? No, tranquilli! Si tratta solo di una manifestazione di protesta pacifica un pochino osé.

La World Naked Bike Ride è una biciclettata senza veli ironica, gioiosa e colorata che si tiene ogni estate in varie città del mondo sin dal 2004. Londra è la location dove al momento riscuote maggior successo, tant’è che per domani sono stati allestiti ben 6 punti di partenza (vedi sotto).

Seguendo alcuni slogan che i partecipanti si scrivono addosso, vediamo i perché di questa manifestazione:

Sweat smells sweeter than CO2!
Contro l’inquinamento: l’utilizzo del petrolio e di altre forme di energia non rinnovabili produce inquinamento, che rovina il pianeta. In particolare, i gas di scarico delle automobili sono responsabili della cattiva qualità dell’aria nelle città.

This naked body doesn’t kill for oil
Contro la guerra: la dipendenza dal petrolio e da altre forme di energia non rinnovabili è fonte di dispute per accaparrarsi queste risorse, che sono presenti sul nostro pianeta in quantità limitata.

Can you see me now, driver?
A favore della sicurezza stradale di ciclisti e pedoni: sono ancora troppi gli autisti svogliati che investono chi va a piedi o in bicicletta.

I’m nude, not lewd
A favore della dignità del corpo umano: essere nudi non significa automaticamente essere indecenti.

Burn fat not oil!  e anche  Gas prices increasing? I didn’t even notice!
A favore di uno stile di vita più sano: pedalare fa bene alla salute – e si risparmia pure.

Human operated – Heart inside  e anche  Car-free = Carefree
A favore della comunità: oltre che creare inquinamento, gli ingorghi di automobili in città rendono le persone nevrotiche e scontrose. Invece, girando in bici è più facile fermarsi a scambiare due parole, e non arrivare in ufficio con gli occhi fuori dalle orbite già di primo mattino.

Come si presentano questi ciclo-nudisti?

Ci sono quelli che pedalano nudi e rosei o scuri come mamma li ha fatti; quelli che trasformano il proprio corpo in una tela facendosi dipingere dai body-painters; quelli che vanno in bici in costume o in mutande, e i semi-svestiti. Il codice di abbigliamento della WNBR è infatti As Bare As You Dare, ossia spogliarsi sì, ma solo nella misura in cui ci si sente a proprio agio in mezzo alla gente.

Corpi e biciclette vengono decorati con slogan inerenti al tema della manifestazione ed elementi sgargianti – perché la WBNR è una festa collettiva – come fiori, piume, parrucche colorate, cappelli e copricapi strani, bandierine, ecc.

Oltre alle biciclette, sono ammessi anche altri mezzi di trasporto con le ruote come skateboard, pattini a rotelle, rollerblade, ecc. L’uso delle bici del bike-sharing è controindicato per motivi legati alle compagnie che lo gestiscono.

È raccomandato l’uso del casco e il portapacchi dietro o davanti alla bici, per tenere a portata di mano acqua, cibo da sgranocchiare, protezione solare e per riporre i vestiti. La nudità non è illegale nel contesto della manifestazione, ma fino al momento della partenza e dopo l’arrivo è necessario essere vestiti. La presenza di fotografi non autorizzati o che importunano i ciclo-nudisti non è tollerata.

Per chi vuole partecipare o curiosare (o viceversa starne alla larga), gli appuntamenti sono (in ordine cronologico):

Londra (UK): sabato 14 giugno; alla fine si confluisce tutti in un unico gruppo a Westminster Bridge per concludere insieme il percorso.
Ritrovo alle 14.30 a Marble Arch
Ritrovo alle 14.30 a Regents Park
Ritrovo alle 14.30 a Kings Cross
Ritrovo alle 14.45 a Clapham Junction
Ritrovo alle 12.00 a West Norwood
Ritrovo alle 14.30 a Tower Hill

Toronto (Canada): sabato 14 giugno, ritrovo alle 12.00, Coronation Park

Oxford (UK): domenica 15 giugno, ritrovo alle 14.00, Oxpens Meadow vicino all’Oxford Ice Rink

York (UK): venerdì 20 giugno, ritrovo alle 16.00, Millenium Bridge

Boston (USA): sabato 28 giugno, ritrovo alle 9.00, Boston Commons Gazebo/bandstand

E infine, un video promo. In questo caso è della WNBR di Portland (USA). No, non si vedono donnine tutte nude. Sì, c’è un bell’uomo con un bel fondoschiena.

Fonte: sito web globale World Naked Bike Ride

#170166433 / gettyimages.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>